Quadro nazionale delle qualifiche

Vedi il Quadro nazionale delle Qualifiche della Santa Sede


I Centri accademici universitari della Chiesa Cattolica si distinguono in base alle finalità e al contenuto degli studi e quindi esistono le due tipologie:

• Università e Facoltà Ecclesiastiche

• Università Cattoliche

Le università cattoliche seguono le legislazioni nazionali invece le università e Facoltà ecclesiastiche dipendono direttamente dalla Santa Sede per quanto riguarda l’ordinamento degli studi e i gradi rilasciati e quindi fanno parte del Sistema degli Studi Superiori della Santa Sede.

Per conoscere i titoli accademici che ogni sistema di studi superiori rilascia, le convenzioni internazionali richiedono a ciascun Paese di elaborare un Quadro Nazionale di Qualifiche (National Qualifications Framework = NQF), coerente con quelli generali elaborati nelle diverse aree culturali del mondo.

Nel nostro caso, la Santa Sede, tramite la Congregazione per l’Educazione Cattolica, è autorità nazionale competente, a cui spetta la responsabilità degli studi ecclesiastici e delle qualifiche corrispondenti.
Grazie a questo strumento informativo, vengono resi noti tutti i titoli che possono essere comparabili o compatibili con quelli rilasciati da altri sistemi di studi superiori. Tale strumento include la presentazione e formulazione dei curricoli (generalizzati secondo le varie aree di studi), applicando lo strumento degli ECTS (per la durata e la mole di lavoro dello studente) e i cosiddetti “risultati dell’apprendimento” (= learning outcomes) per esprimere le competenze raggiunte da uno studente “tipico” al termine del suo percorso accademico.

Il NQF si presenta in una forma di una mappa grafica che rappresenta tutto il Sistema degli Studi Superiori Ecclesiastici, includendo e presentando in forma trasparente e comparabile (con altri sistemi di studi) l’offerta formativa presente nelle Istituzioni erette o approvate dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica. Quindi, si evidenziano le competenze e il profilo professionale in ordine agli sbocchi operativi e professionali, e contribuisce a costruire un riferimento globale che include i titoli esistenti nell’ambito dei Paesi che hanno siglato accordi con la Santa Sede.
Il NQF della Santa Sede, si inserisce nel più grande contesto di quadri più ampi delle qualifiche che mirano a livello regionale, continentale e – auspicabilmente anche un giorno – globale di unificare i criteri e il linguaggio della presentazione dell’offerta formativa di un sistema (nazionale) di studi superiori.

Il Quadro Nazionale delle Qualifiche della Santa Sede è caratterizzato da tre aspetti:

    • Include solo Educazione Superiore (È un quadro delle Qualifiche, organizzato secondo i tre cicli definiti dal Processo di Bologna, quindi segue la struttura dell’EHEA-NQF).

    • È settoriale (comprende solo alcune discipline che costituiscono il Sistema degli Studi della Santa Sede).

    • È globale (comprende le istituzioni accademiche della Santa Sede sparse in tutto il mondo).

ISTITUZIONI E FACOLTA'
QUALIFICATION FRAMEWORK
OFFERTA FORMATIVA
AVEPRO