Accordi bilaterali

Nella maggioranza dei casi a livello mondiale il tema del riconoscimento è strettamente legato al diritto internazionale tramite accordi internazionali – come le convenzioni regionali – e tramite patti concordatari; tale aspetto è, nel contesto della Chiesa Cattolica, di competenza della II Sezione della Segreteria di Stato. Le singole istituzioni accademiche nei vari paesi, nonché i relativi Vescovi interessati, spesso vengono rappresentati dalle Conferenze Episcopali o di una loro apposita Commissione. La Congregazione per l’Educazione è il Dicastero competente in materia, paragonabile ad un Ministero dell’Educazione degli altri paesi, ed è stato ufficialmente incaricato da parte della Segreteria di Stato di trattare i temi accademici internazionali sotto la propria responsabilità, benché sempre in stretta collaborazione con le competenze diplomatiche e giuridiche della medesima Segreteria di Stato.

Sulla base di solide informazioni funzionano meglio anche gli strumenti legali a favore di una fruttuosa collaborazione tra competenze diverse, cioè quella degli singoli Stati (e dei suoi organi competenti in materia di riconoscimento accademico) e della Chiesa Cattolica (rappresentata dalla Santa Sede e/o di altre autorità/organismi ecclesiali a livello locale, regionale o nazionale). Per tutte le materie miste, cioè per situazioni in cui le due competenze diverse (quella dello Stato e quella della Chiesa) devono collaborare negli stessi ambiti, il diritto internazionale prevede i concordati e altri strumenti contrattuali simili.

In alcuni casi recenti la Congregazione stessa ha elaborato una proposta di accordo amministrativo-culturale tra i relativi ministeri competenti per promuovere la collaborazione ed il riconoscimento nell’ambito universitario. Oltre all’accordo con la Repubblica di Cina (Taiwan), firmato il 2 dicembre 2011 a Taipei, si può aggiungere simile iniziative con la Polonia, la Serbia, Lituania e Lettonia.

ISTITUZIONI E FACOLTA'
QUALIFICATION FRAMEWORK
OFFERTA FORMATIVA
AVEPRO